Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Carrello 0

Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto

Subtotale Gratuito
Spese di spedizione, imposte e codici sconto vengono calcolati in fase di pagamento

Il tuo carrello è vuoto.

Old World vs. Nuovo mondo

IMG-old-world

Potresti aver usato o incontrato i termini "Old World" e "Nuovo mondo" quando parli di vini, in diverse occasioni prima. Ma cosa significano effettivamente quelli?


La differenza più semplice tra i vini del Nuovo Mondo e del Vecchio Mondo è puramente geografica. Il termine "vecchio mondo" si riferisce generalmente ai vini prodotti in paesi considerati i luoghi di nascita del vino - fondamentalmente Europa e Medio Oriente. Questi includono, ad esempio, Francia, Italia, Spagna, Portogallo, Germania, Armenia, Grecia, Romania e Georgia. I vini del New World provengono da paesi che hanno iniziato a produrre vino solo durante e dopo l'età dell'esplorazione o della colonizzazione. Ad esempio, gli Stati Uniti, la Nuova Zelanda, l'Argentina, il Cile, l'Australia, la Cina e il Canada sono regioni vinicole del New World.


C'è una differenza nel gusto?


I vini del vecchio mondo hanno generalmente un sapore diverso dai vini del Nuovo Mondo. Ciò è dovuto principalmente alle differenze nelle pratiche di vinificazione, alla filosofia e allo stile. I vini del vecchio mondo sono spesso descritti come corposi più leggeri, con livelli più bassi di alcol, maggiore acidità e tannini e una mineralità più pronunciata e una terra per loro. I vini del Nuovo Mondo tendono ad essere più maturi, più ricchi e più centrati sulla frutta, con meno acidità e alcol più elevato. Naturalmente, questi descrittori comuni sono solo generalizzazioni lorde e ci sono molte eccezioni alla regola. Non dimentichiamo che i viticoltori hanno una buona dose di controllo quando arriva lo stile del vino.


Ma in generale, i vini del vecchio mondo si basano maggiormente sulla tradizione, regolamenti rigorosi e vecchi standard, mentre con i vini del Nuovo Mondo, i viticoltori tendono a incarnare uno spirito sperimentale e fare le cose in modo diverso, assumendo quindi vantaggi della nuova tecnologia e dei progressi moderni - nella vera moda coloniale .



Quindi quale è meglio?

Nessuno dei due! Entrambi gli stili hanno cose meravigliose da offrire. Sebbene l'attuale tendenza sembri favorire i vini del vecchio mondo, i bevitori di vino che amano l'eredità e la tradizione che questi vini rappresentano; Le tendenze cambiano abbastanza spesso e i vini del New World potrebbero essere tornati in voga nei prossimi anni. Ciò che è importante ricordare è che ciò che conta veramente è ciò che ti piace personalmente, quindi bevi ciò che ti piace. Saluti!

Dai un'occhiata a questa mappa, per gentile concessione di Vinepair, per una comprensione visiva delle diverse regioni del vecchio mondo/nuovo mondo: